Ultima modifica 20/06/2022 Tempo di lettura 2 minuti     Stampa

Ingresso Visitatori reparti NO COVID


L'ingresso dei visitatori nei reparti di degenza NO COVID è il seguente: 

tutti i giorni dalle 18.30 alle 19.30
domenica e festivi ANCHE dalle 12.30 alle 13.30

 
Sono previste eccezioni, secondo modalità definite dal reparto, per:  
  • Centro Rianimazione - tutti i giorni dalle 18.00 alle 20.00 – a numeri di letto alterni   
  • Ostetricia  - tutti i giorni dalle 16.00 alle 20.00  
  • TIN/Patologia neonatale  tutti i giorni dalle 14.30 alle 20.30, un genitore alla volta
  • T.I.P.O. (Terapia Intensiva Post Operatoria) - tutti i giorni dalle 15.00 alle 16.30, domenica e festivi ANCHE dalle 12.30 alle 13.30. 
                                                                           

Modalità di accesso 

Per accedere i visitatori devono:  
  • esibire "Green Pass Rafforzato" (Certificazione verde Covid-19 in corso di validità rilasciata a seguito della somministrazione della dose di richiamo successivo al ciclo vaccinale primario) 
  • oppure "Green Pass Base" (Certificazione Verde Covid -19 rilasciata a seguito del completamento del ciclo vaccinale primario o dell'avvenuta guarigione) unitamente ad una certificazione che attesti l'esito negativo del test rapido o molecolare eseguito nelle 48 precedenti.  
  • compilare il questionario relativo al rischio di esposizione e alle proprie condizioni cliniche. 

Ogni visitatore sarà sottoposto alla rilevazione della temperatura (con termometri o termo scanner); qualora questa sia uguale o maggiore a 37,5°C (in due misurazioni consecutive), non potrà essere consentito l'accesso, e sarà consigliato di rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale. 
 
E' prevista la redazione, per ogni reparto con l'accesso ai visitatori, di un elenco giornaliero dei visitatori, con l'obbligo di conservarlo per un periodo di 14 giorni.
 
È autorizzato l'ingresso di un solo visitatore per paziente ricoverato, senza alternanza durante l'orario di visita.
 
I visitatori devono indossare i dispositivi di protezione individuale (mascherina chirurgica o FFP2 e, ove ritenuto opportuno, guanti e camice) ed eseguire l'igiene delle mani. 

Devono essere sempre garantiti adeguati ricambi d'aria, distanziamento e assenza di assembramenti.  
        
Ogni Unità Operativa ha in dotazione tablet per favorire le comunicazioni tra degenti e parenti e per dare informazioni ai parenti sulle condizioni cliniche dei degenti.


 
 
















Data creazione 30/09/2021