Standard di qualità

Fattori di qualità e standard di qualità del ricovero ospedalieroL’Azienda ha come obiettivo primario la qualità totale.
 
 
 
 
 
 
 
Al fine di garantire la qualità delle prestazioni, l’Azienda adotta in via ordinaria il metodo della verifica e della revisione della quantità e della qualità delle prestazioni ed assicura per il monitoraggio dell’attività, l’attivazione del sistema di indicatori di qualità previsti dall’art. 10, 3° comma, del D.L.vo 30/12/92, n. 502, così come modificato dal D.L.vo n. 517/93, in conformità alle indicazioni metodologiche contenute nella “Carta dei Servizi” emanata dal Ministero della Sanità e dal Dipartimento della Funzione Pubblica.
 
L’Azienda ospedaliera San Giovanni-Addolorata eroga le prestazioni (visite ed interventi medici rivolti alla prevenzione secondaria e terziaria, diagnosi, cura e terapia, riabilitazione, esami diagnostici e strumentali, assistenza infermieristica) rivolte a trattare le condizioni patologiche indifferibili (emergenza – urgenza) e le patologie acute.
Non rientrano, pertanto, tra le condizioni patologiche trattate dalle strutture operative dell’Azienda quelle che richiedono un trattamento diagnostico – terapeutico di lunga durata, fatta salva la fase post acuta. Le prestazioni rivolte a trattare le condizioni patologiche indifferibili (emergenza – urgenza) e le patologie acute, sono effettuate compatibilmente con il livello di dotazione tecnologica:
in forma di trattamento e/o ricovero di emergenza e/o urgenza (linea dell’emergenza);
in forma di ricovero programmato e di ricovero diurno (linea di elezione);
in forma di trattamento ambulatoriale (linea ambulatoriale);
in forma di trattamento sanitario obbligatorio.
 
Impegni
L’azienda ospedaliera San Giovanni - Addolorata garantisce ai cittadini/utenti:
 
che il personale in servizio porti ben visibile il cartellino di riconoscimento;
 
il diritto all’informazione sul proprio stato di salute ed il diritto al consenso informato, qualora il trattamento esca dalla normale prassi curativa;
 
l’accesso alla documentazione relativa al proprio stato di salute;
 
la riservatezza ed il rispetto della dignità della persona nelle visite e nelle altre prestazioni sanitarie;
 
la collaborazione del personale del Servizio Accoglienza e Informazioni per le necessità dell’utente anche in relazione al ricovero;
 
il diritto per i bambini ad essere assistiti dai parenti ed in particolare dai genitori senza limitazione di tempo;
 
il cambio frequente, anche giornaliero, della biancheria del letto di ogni degente;
 
l’intervento del servizio di assistenza sociale, ove richiesto e qualora se ne presenti la necessità;
 
l’assistenza religiosa nel rispetto delle proprie convinzioni;
 
il diritto a presentare reclamo ed ottenere risposta nel tempo massimo di 30 giorni;
 
il rilascio di copia della documentazione con urgenza in caso di trasferimento;
 
la verifica costante del grado di soddisfazione dei pazienti ricoverati mediante la somministrazione di un questionario;
 
l’indicazione all’ingresso di ogni reparto di degenza le informazioni relative al reparto stesso.
 
 
Fattori di qualità e standard di qualità del ricovero ospedaliero
 
Fattori di qualità del ricovero ospedaliero considerati nella Carta dei servizi:
completezza e chiarezza dell’informazione;
rispetto dei tempi per il ricovero d’urgenza;
accoglienza e comfort nella degenza;
condizioni igienico sanitarie.
 
Standard di qualità per il ricovero ospedaliero definiti nella carta dei servizi:
ricovero immediato 100% sui ricoveri d’urgenza, direttamente o tramite gli istituti collegati;
rispetto dell’ordine di prenotazione salvo motivate e documentate necessità per la patologia o per questioni di carattere organizzativo;
lettera di dimissione per il medico di famiglia per ogni ricovero.
 
 
 
Fattori di qualità e standard dell’attività specialistica ambulatoriale e di quella  diagnostica di laboratorio e di radiologia
 
Fattori di qualità della attività specialistica a ambulatoriale e di quella diagnostica di laboratorio e di radiologia considerati nella Carta dei servizi:
diffusione e semplicità dell’informazione sugli orari di attività specialistica ambulatoriale e di quella diagnostica di laboratorio e di radiologia, nonché sui recapiti telefonici per le prenotazioni e per le informazioni;
completezza delle informazioni sulla prestazione;
rispetto dell’ordine di prenotazione (salvo eccezioni previste e motivate).
 
Standard di qualità dell’attività specialistica ambulatoriale e di quella diagnostica di laboratorio e di radiologia definiti nella carta dei servizi:
pubblicazione sul sito Internet delle informazioni sulle prestazioni e sulle modalità di accesso 
Fattori di qualità e standard del servizio di informazione, accoglienza, tutela e partecipazione
Fattori di qualità del servizio di informazione, accoglienza, tutela e partecipazione considerati nella carta dei servizi.
 
Informazione:
aggiornamento costante della banca dati dei servizi sanitari assicurati dall’Azienda;
competenza tecnica e professionale del personale;
 
Tutela:
informazione sulle procedure di tutela;
diffusione dei punti per il ricevimento delle osservazioni, dei reclami in qualunque forma presentati;
snellezza e trasparenza della procedura di istruttoria;
rispetto dei tempi di risposta;
completezza della risposta.
 
Partecipazione:
spazi riservati alle associazioni di volontariato e di tutela dei diritti;
rilevazioni mirate del gradimento degli pazienti/utenti/clienti.
 
 
Standard di qualità della attività di informazione, accoglienza, tutela e partecipazione definiti nella Carta dei Servizi 
 
Informazione:
aggiornamento costante della banca dati.
 
Accoglienza:
Servizio Accoglienza e Informazioni dislocato nei punti di accesso dell’Azienda.
 
Tutela:
risposta entro 30 giorni;
protocollo e archivio dell’istruttoria e delle decisioni relative ai reclami presentati.
 
 
 
 
 
Fattori di qualità del ricovero ospedaliero considerati nella Carta dei servizi:
completezza e chiarezza dell’informazione;
rispetto dei tempi per il ricovero d’urgenza;
accoglienza e comfort nella degenza;
condizioni igienico sanitarie.
 
Standard di qualità per il ricovero ospedaliero definiti nella carta dei servizi:
ricovero immediato 100% sui ricoveri d’urgenza, direttamente o tramite gli istituti collegati;
rispetto dell’ordine di prenotazione salvo motivate e documentate necessità per la patologia o per questioni di carattere organizzativo;
lettera di dimissione per il medico di famiglia per ogni ricovero.
 
 
 
Fattori di qualità e standard dell’attività specialistica ambulatoriale e di quella  diagnostica di laboratorio e di radiologia
 
Fattori di qualità della attività specialistica a ambulatoriale e di quella diagnostica di laboratorio e di radiologia considerati nella Carta dei servizi:
diffusione e semplicità dell’informazione sugli orari di attività specialistica ambulatoriale e di quella diagnostica di laboratorio e di radiologia, nonché sui recapiti telefonici per le prenotazioni e per le informazioni;
completezza delle informazioni sulla prestazione;
rispetto dell’ordine di prenotazione (salvo eccezioni previste e motivate).
 
Standard di qualità dell’attività specialistica ambulatoriale e di quella diagnostica di laboratorio e di radiologia definiti nella carta dei servizi:
pubblicazione sul sito Internet delle informazioni sulle prestazioni e sulle modalità di accesso 
Fattori di qualità e standard del servizio di informazione, accoglienza, tutela e partecipazione
Fattori di qualità del servizio di informazione, accoglienza, tutela e partecipazione considerati nella carta dei servizi.
 
Informazione:
aggiornamento costante della banca dati dei servizi sanitari assicurati dall’Azienda;
competenza tecnica e professionale del personale;
 
Tutela:
informazione sulle procedure di tutela;
diffusione dei punti per il ricevimento delle osservazioni, dei reclami in qualunque forma presentati;
snellezza e trasparenza della procedura di istruttoria;
rispetto dei tempi di risposta;
completezza della risposta.
 
Partecipazione:
spazi riservati alle associazioni di volontariato e di tutela dei diritti;
rilevazioni mirate del gradimento degli pazienti/utenti/clienti.
 
 
Standard di qualità della attività di informazione, accoglienza, tutela e partecipazione definiti nella Carta dei Servizi 
 
Informazione:
aggiornamento costante della banca dati.
 
Accoglienza:
Servizio Accoglienza e Informazioni dislocato nei punti di accesso dell’Azienda.
 
Tutela:
risposta entro 30 giorni;
protocollo e archivio dell’istruttoria e delle decisioni relative ai reclami presentati.


Copyright ©2015: Azienda Ospedaliera Complesso Ospedaliero San Giovanni - Addolorata
Sede Legale: Via dell'Amba Aradam 9, 00184 Roma - TEL. 06/77051 FAX 06/77053253 - P.IVA 04735061006
Tutti i diritti riservati / All Rights Reserved
Info/Contatta l'Azienda con la Posta Elettronica Certificata (ao.sga@pec.hsangiovanni.roma.it)